Governance

Come annunciato dalla Segreteria per l'Economia il 9 luglio 2014, è stata rinnovata la struttura della governance dello IOR. Questa sezione è attualmente in fase di aggiornamento in base ai mutamenti qui citati.

Commissione Cardinalizia

Cardinale Santos Abril y Castelló
Presidente della Commissione Cardinalizia di Vigilanza
Arciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore
Cardinale Santos Abril y Castelló
Presidente della Commissione Cardinalizia di Vigilanza
Arciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore
Il Cardinale Santos Abril y Castelló è Arciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore dal novembre 2011. È stato creato Cardinale diacono di San Ponziano nel febbraio 2012 ed è Vice Camerlengo di Santa Romana Chiesa dal gennaio del 2011. È entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede nel 1967 prestando la sua opera di Segretario nelle nunziature di Pakistan e Turchia. Poi è stato inviato in Argentina e in diversi paesi balcanici e centroafricani. È stato nominato Arcivescovo titolare di Tamada nell’aprile 1985 e ha ricevuto l’ordinazione episcopale nel giugno dello stesso anno. Allo stesso tempo è stato nominato Nunzio Apostolico in Bolivia. Egli ha studiato presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica, la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino e la Pontificia Università Gregoriana dopo essere stato ordinato sacerdote nel marzo 1960 nella Diocesi di Teruel. È Membro della Congregazione delle Cause dei Santi, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli e della Congregazione per i Vescovi. Il Cardinale Santos Abril y Castelló è nato ad Alfambra (Spagna) il 21 settembre 1935.

Cardinale Thomas Christopher Collins
Arcivescovo di Toronto
Cardinale Thomas Christopher Collins
Arcivescovo di Toronto
Il Cardinale Thomas Christopher Collins è Arcivescovo di Toronto dal dicembre 2006. Nel febbraio 2012 è stato creato Cardinale Presbitero di San Patrizio e ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 5 maggio 1973. Nel 2008 è stato eletto Presidente della Conferenza Episcopale dell'Ontario. Tra il 2001 e il 2006 il Cardinale Collins è stato in carica come Arcivescovo di Edmonton. Dopo aver ricevuto l’ordinazione episcopale nel maggio 1997, nel giugno dello stesso anno è stato creato Vescovo di Saint Paul in Alberta. È stato Rettore al Saint Peter's Seminary in Ontario, Presidente della Commissione Nazionale Teologica della Conferenza Episcopale Canadese, Presidente della Commissione Nazionale per l'Ecumenismo, Presidente della Conferenza dei Vescovi dell’Alberta e Presidente del Saint Joseph's College Board of Governors dell'Università dell’Alberta. Il Cardinale Collins è membro della Congregazione per l’Educazione Cattolica e del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Dopo aver studiato presso il Pontificio Istituto Biblico, egli ha conseguito il dottorato in teologia alla Pontificia Università Gregoriana. Il Cardinale Thomas Collins è nato il 16 gennaio 1947 a Guelph, in Ontario (Canada).
Cardinale Pietro Parolin
Segretario di Stato
Cardinale Pietro Parolin
Segretario di Stato
Cardinale Pietro Parolin è nato a Schiavon (Italia) il 17 gennaio 1955. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 27 aprile 1980 a Vicenza, sua Diocesi di origine, e, dopo alcuni anni di ministero pastorale, ha avviato gli studi giuridici, conclusi nel 1986 con la laurea in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana e un diploma in scienze diplomatiche presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica, nella quale era entrato nel 1983. Assunto nel servizio diplomatico della Santa Sede nel 1986, ha prestato la propria opera presso le Rappresentanze Pontificie in Nigeria e in Messico e, per diciassette anni, nella Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato, diventandone poi Sottosegretario (2002-2009). Nell’agosto 2009 è stato nominato Arcivescovo titolare di Acquapendente e Nunzio Apostolico in Venezuela e nell’agosto 2013 Segretario di Stato di Sua Santità Papa Francesco, il quale l’ha altresì aggregato al Collegio cardinalizio nel Concistoro del 22 febbraio 2014.
Cardinale Christoph Schönborn
Arcivescovo di Vienna
Cardinale Christoph Schönborn
Arcivescovo di Vienna
Nato il 22 gennaio 1945 a Skalsko (Repubblica Ceca), entrato nell’Ordine Domenicano nel 1963, fù ordinato sacerdote nel 1970. Ha seguito gli studi di filosofia e psicologia a Vienna, di teologia cattolica a Bornheim-Walberberg e a Parigi all'Istituto cattolico di teologia e alla Sorbona, laureatosi in teologia nel 1971, ottenendo nella medesima disciplina il dottorato nel 1974. Alla Sorbona Schönborn si era specializzato in Cristianesimo slavo e bizantino. Nominato vescovo titolare di Sutri e vescovo ausiliare di Vienna in 1991, Cardinale Christoph Schönborn, O.P., è Arcivescovo di Vienna (Austria) dal 1995 è Ordinario per i fedeli di rito bizantino in Austria. Nel 1998 è stato creato Cardinale con la chiesa titolare di Gesù Divin Lavoratore. Dal 1998 è Presidente della Conferenza Episcopale Austriaca. È membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per le Chiese Orientali e della Congregazione per l'Educazione Cattolica. Figura anche tra i membri del Pontificio Consiglio della Cultura, del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e del XIII Consiglio Ordinario della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi come anche della Commissione internazionale Teologica dal 1980 e della Fondazione Pro Oriente dal 1984.
Cardinale Jean-Louis Tauran
Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso
Cardinale Jean-Louis Tauran
Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso
Il Cardinale Jean-Louis Tauran è nato il 5 aprile 1943 a Bordeaux, in Francia. Si è preparato al sacerdozio presso l'Università Gregoriana, dove ha conseguito la licenza in filosofia e teologia. Ordinato sacerdote nel settembre 1969, ha esercitato il suo ministero a Bordeaux in veste di Vicario Parrocchiale, iniziando, allo stesso tempo, gli studi di diritto canonico presso il vicino Institut Catholique de Toulouse. Tornato a Roma nel 1973, è stato ammesso alla Pontificia Accademia Ecclesiastica, presso cui si forma il personale diplomatico della Santa Sede. Dopo aver discusso la sua tesi in diritto canonico all'Università Gregoriana, è entrato nel servizio diplomatico in veste di Segretario della Nunziatura Apostolica nella Repubblica Dominicana e, in seguito, in Libano. Nel 1983 è stato chiamato in Vaticano a lavorare per il Consiglio degli Affari Pubblici della Chiesa, rappresentando per molti anni la Santa Sede presso l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa.  

Nel 1988 è stato nominato Sottosegretario del Consiglio degli Affari Pubblici della Chiesa (ora noto come Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato). Il 6 gennaio 1991 Jean-Louis Tauran è stato eletto Arcivescovo Titolare di Telepte e investito della carica di Segretario del già citato Consiglio. Ha guidato la delegazione della Santa Sede in occasione di numerose conferenze internazionali.
Il Cardinal Tauran è stato nominato Cardinale Diacono nel Concistoro del 21 ottobre 2003, ottenendo la berretta rossa e la Diaconia di Sant'Apollinare alle Terme Neroniane-Alessandrine. Il 24 novembre dello stesso anno, ha ricevuto la carica di Bibliotecario e Archivista di Santa Romana Chiesa. Dal 25 giugno 2007 il Cardinale Jean-Louis Tauran è Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso.
Cardinale Josip Bozanic
Arcivescovo di Zagreb
Cardinale Josip Bozanic
Arcivescovo di Zagreb

Josip Bozanić è attualmente osservatore ComECE (Commissione delle Conferenze Episcopali della Comunità Europea) per la Croazia.  Nel Vaticano è membro della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, della Congregazione per l'Educazione Cattolica, del Pontificio Consiglio per i Laici, del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Nel 2001 è stato nominato primo Vice Presidente del Consiglio delle Conferenze dei Vescovi d'Europa, carica rivestita una seconda volta dal 2006 al 2011.

Ricevuta l'ordinazione sacerdotale nel 1975 a Veglia, l'anno stesso Josip Bozanić è stato nominato segretario vescovile. Nel maggio 1989, Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Vescovo coadiutore di Veglia,  carica rivestita fino al novembre 1989, quando è stato chiamato a servire in veste di Vescovo diocesano di Veglia. Nel 1997 è stato nominato Arcivescovo di Zagabria  ed eletto Presidente della Conferenza dei Vescovi Croati. Nel 2002 tale carica è stata riconfermata fino all'ottobre 2007.

Josip Bozanić si è laureato alla Facoltà Cattolica di Teologia di Zagabria con una specializzazione in teologia dogmatica nel 1979 e ha poi compiuto degli studi in diritto canonico presso la Pontificia Università Lateranense di Roma. Josip Bozanić di Zagabria è nato il 20 marzo 1949 a Fiume.

Prelato

Mons. Battista Mario Salvatore Ricca
Nomina ad interim
Mons. Battista Mario Salvatore Ricca
Nomina ad interim
Mons. Battista Mario Salvatore Ricca è in servizio presso la Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato dal 2009. Dal 2005 al 2009 ha lavorato presso la Sezione Affari Generali della Segreteria di Stato dopo aver prestato la sua opera nelle Nunziature di Congo, Algeria, Colombia, Svizzera, Uruguay, Trinidad & Tobago dal 1989 al 2005.
Mons. Ricca ha studiato presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica dal 1985 al 1989. Dopo aver ricevuto l’ordinazione sacerdotale a Brescia nel 1980 è stato Vice-Parroco nella stessa città fino al 1985.
Mons. Ricca è nato a Brescia il 22 gennaio 1956.

Consiglio di Sovrintendenza

Jean-Baptiste de Franssu
Presidente
Jean-Baptiste de Franssu
Presidente

Jean-Baptiste de Franssu è Presidente dell’Istituto per le Opere di religione da luglio 2014.

Egli è anche Presidente della INCIPIT, società di advisory e consulenza in acquisizioni.

Fino alla fine dell'ottobre 2011 ha rivestito la carica di Chief Executive Officer presso la Invesco Europe e di membro del comitato di gestione della Invesco a livello mondiale, dove ha guidato l'espansione di grande successo della società in tutta l’Europa.

Prima della sua esperienza alla Invesco, Jean-Baptiste de Franssu è stato Direttore del Gruppo Caisse des Dépôts et Consignations in Francia e, prima ancora, redattore finanziario della rivista INVESTIR. Si è laureato al CES Gruppo Business School di Reims (Francia) e ha conseguito un dottorato in European Business Administration presso la Middlesex University (Regno Unito). Ha inoltre conseguito un diploma post-laurea in studi attuariali presso l'Università Pierre e Marie Curie di Parigi. Nel giugno 2007 è stato eletto Vice-Presidente della European Fund and Asset Management Association (EFAMA) e, nel giugno 2009, ne è diventato Presidente. Il suo mandato è terminato nel giugno 2011. Nel 2009 la rivista specialistica Funds EUROPE lo ha eletto personalità dell'anno del settore europeo dei fondi. In passato, ha collaborato a numerose pubblicazioni, gruppi di lavoro del settore e seminari su questioni relative alla regolamentazione e supervisione delle attività di asset management in Europa e Stati Uniti.

Jean-Baptiste de Franssu è Amministratore non esecutivo delle società TAGES LLP, PETERCAM S.A., CARMIGNAC Gestion S.A. e ACOFI SCA. Nel marzo 2014 è stato nominato da Papa Francesco nel neoistituito Consiglio per l'Economia per le strutture e le attività amministrative e finanziarie dei dicasteri della Curia Romana, delle istituzioni legate alla Santa Sede e allo Stato della Città del Vaticano. Dopo la sua nomina a presidente dell'Istituto per le Opere di Religione si è dimesso da questa incarica nel settembre 2014.

Inoltre, è membro di consigli d'amministrazione di associazioni di beneficenza europee e statunitensi.

È sposato e ha 4 figli.

Dr. Clemens Börsig

Dr. Clemens Börsig

Il Dr. Clemens Boersig è Presidente della Deutsche Bank Foundation ed è stato Presidente del Consiglio di Vigilanza della Deutsche Bank AG dal 2006 al 2012.

Egli è Membro sia del Consiglio di Vigilanza di Bayer AG, Daimler AG e Linde AG, sia del Consiglio di Amministrazione della Emerson Electric Company.

Il Dr. Boersig ha rivestito svariate cariche a livello dirigenziale, tra cui quella di Membro del Consiglio di Amministrazione della Robert Bosch GmbH (1990-1997), di Chief Financial Officer e di Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo RWE AG (1997-1999), di Chief Financial Officer, Chief Risk Officer e Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Deutsche Bank AG (2000-2006).

Il Dr. Boersig ha conseguito una laurea in amministrazione aziendale e matematica nonché un dottorato di ricerca (Dr. rer. pol.) all'Università di Mannheim. Egli è inoltre professore onorario dell'Università Ludwig-Maximilian di Monaco.

Il Dr. Boersig è nato il 27 luglio 1948 ad Achern/Baden (Germania) ed è sposato.



Prof. Mary Ann Glendon

Prof. Mary Ann Glendon
Mary Ann Glendon è Learned Hand Professor in legge all'Università di Harvard ed ex ambasciatrice USA presso la Santa Sede. Ella presiede il Comitato di esperti in questioni legali della Santa Sede negli Stati Uniti; nel 2013 è stata chiamata da Papa Francesco a far parte della Commissione Referente con l'incarico di studiare lo IOR e di formulare raccomandazioni per il futuro dell'Istituto. Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali dal 2004 al 2014, Mary Ann Glandon ha rappresentato la Santa Sede in occasione di diversi convegni internazionali tra cui la Women’s Conference del 1995 a Pechino, dove ha guidato la delegazione vaticana. È membro dell'Accademia Americana delle Arti e delle Scienze ed ex Presidente dell'Associazione Internazionale di Scienze Forensi finanziata dall'UNESCO.
Sir Michael Hintze

Sir Michael Hintze
Sir Michael, uomo d'affari, filantropo ed ex ufficiale dell'esercito australiano, vanta oltre 30 anni di esperienza nei mercati finanziari globali in veste di operatore e nella formulazione di standard per la governance nei mercati finanziari. Egli è anche fondatore, Chief Executive Officer e Senior Investment Officer della CQS, una delle società di asset management multi-strategy leader in Europa. Prima di costituire la CQS nel 1999, Sir Michael ha rivestito cariche di alta dirigenza presso importanti istituzioni finanziarie globali, tra cui la CSFB (1996-1999) e la Goldman Sachs (1984 -1996). La sua carriera è iniziata nel 1982 alla Salomon Brothers. Sir Michael è stato membro di molti comitati del settore finanziario, incluso il Comitato per lo Sviluppo dei Mercati della Borsa di Londra, e ha operato in seno ad associazioni come la LIBA e la ISMA. Fondatore dell'Hedge Fund Standards Board, è da poco Membro del Consiglio di Amministrazione del medesimo organismo; nel 2014 è stato chiamato dal governo australiano a far parte del Comitato Consultivo Internazionale della Commissione di Inchiesta sul Sistema Finanziario Australiano.

Sin dai suoi esordi, risalenti al 2005, la Hintze Family Charitable Foundation ha raccolto fondi per oltre 200 opere di beneficenza. Grazie alle donazioni più cospicue sono stati forniti mezzi al Natural History Museum (Regno Unito), alle Sculpture Galleries e alle Medieval and Renaissance Galleries del Victoria & Albert Museum, al Trinity Hospice nel sud di Londra, è stata istituita la cattedra di sicurezza internazionale presso l'Università di Sydney ed è stato reso possibile il restauro degli affreschi del Michelangelo nella Cappella Paolina del Vaticano. Egli è anche Membro del Consiglio di Amministrazione della National Gallery (Regno Unito).

Sir Michael ha conseguito un Bachelor of Science in fisica e matematica pura e un Bachelor of Engineering in ingegneria elettrotecnica, entrambi conferiti dall'Università di Sydney. Lo stesso vanta inoltre un Master of Science in acustica, il titolo di Doctor of Business e uno honoris causa dell'Università del Nuovo Galles del Sud nonché un Master of Business Administration conferito dalla Harvard Business School.

Mauricio Larraín

Mauricio Larraín
Mauricio Larraín è Direttore Esterno del Gruppo Banco Santander Cile e Direttore Generale della ESE Business School dell'Università Los Andes del Cile. Dal 1992 al 2014 ha ricoperto la carica di Presidente e Direttore Generale del Gruppo Banco Santander del Cile e, dal 2000 al 2014, di Presidente della Santander Chile Holding S.A. e della Universia Chile S.A. Durante quel periodo il Gruppo Banco Santander del Cile è stato scelto per sei anni come miglior banca dell’America Latina dalla rivista América Economía. Prima di giungere alla Santander, Mauricio Larraín è stato Senior Finance Specialist presso la Banca Mondiale di Washington D.C., manager del Debito Estero della Banca Centrale del Cile e Vice Sovrintendente Bancario della Sovrintendenza Bancaria del Cile. Per i suoi successi manageriali è stato insignito di diversi riconoscimenti. Nel 2008 ha ricevuto l'Estrategia Newspaper Award per il miglior dirigente. Nel 2007 è stato scelto come uno dei 3 migliori dirigenti e manager del Cile da Adimark GfK/La Segunda Newspaper; nel 2004 ha invece figurato nella rosa dei 10 migliori dirigenti del Cile degli ultimi 20 anni, nominati dal giornale La Tercera della Pontificia Università Cattolica del Cile. Mauricio Larraín ha conseguito lauree in legge e in economia (candidato) presso la Pontificia Università Cattolica del Cile e una in legge presso l'Università di Harvard. Nato il 31 luglio 1950, Larraín è sposato e ha sei figli.
Carlo Salvatori

Carlo Salvatori
Carlo Salvatori è Presidente della banca d'investimento Lazard Italia dal giugno 2010 e della compagnia assicurativa Allianz SpA dal maggio 2012. È altresì membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, della Chiesi Farmaceutici, del Gruppo Riso Gallo nonché Presidente dell’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti Sezione di Milano. Carlo Salvatori ha ricoperto diverse cariche di alta dirigenza nel settore bancario italiano, tra cui quella di Amministratore Delegato di Unipol Gruppo Finanziario, di Presidente di UniCredit e di Vice Presidente di Mediobanca. Egli è stato altresì Amministratore Delegato e CEO di Banca Intesa, Cariplo, Banco Ambrosiano Veneto e Direttore Centrale di BNL. Lo stesso ha inoltre ricoperto il ruolo di Presidente del Supervisory Board della Bank-Austria di Vienna e di membro del Supervisory Board della HypoVereinsbank di Monaco (Germania). Carlo Salvatore ha conseguito una laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Bologna, una in Scienze Bancarie presso l’Università di Siena e una laurea honoris causa in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Macerata. Nato a Sora (Frosinone, Italia) il 7 luglio 1941, Carlo Salvatori è sposato e ha tre figli.
Msgr. Alfred Xuereb
Segretario non votante

Firma Foto: ©ALESSIA GIULIANI/CPP
Msgr. Alfred Xuereb
Segretario non votante

Firma Foto: ©ALESSIA GIULIANI/CPP

Nato a Victoria, Gozo (Malta) il 14 ottobre 1958. Alfred Xuereb ha svolto gli studi filosofici e teologici nel Seminario Maggiore di Gozo ed è stato ordinato presbitero il 26 maggio 1984 per la diocesi di Gozo. Durante i primi anni del ministero sacerdotale, quando era a disposizione della Diocesi di Roma, ha conseguito la Licenza ed il Dottorato in Teologia, con specializzazione in Spiritualità, presso il Pontificio Istituto "Teresianum" con la tesi “Il Mistero pasquale nella Vita Cristiana”.

Fra i vari ministeri svolti, ha servito presso la Parrocchia della Natività di N.S.G.C., la Parrocchia del Ss.mo Sacramento ed ha insegnato Religione nelle scuole magistrali presso l'Istituto parificato delle Suore Francescane Missionarie del Sacro Cuore.

Dal 1991 al 1995 è stato il segretario personale del Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense ed anche Confessore Straordinario presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore.

Dal 1995 al 2000 mentre ricopriva l’incarico di Officiale della Segreteria di Stato, nella Prima Sezione, ha partecipato in due brevi missioni nella Nunziatura Apostolica di Ottawa in Canada. Nel 2000 è stato nominato Officiale della Prefettura della Casa Pontificia nella Segreteria del Ecc.mo Prefetto.

Per numerosi anni Mons. Xuereb ha anche offerto Assistenza spirituale presso l'Associazione SS. Pietro e Paolo in Vaticano. In seguito alla nomina di Prelato d’onore di Sua Santità, dal 2003 al 2007 egli adempiva anche all’ufficio di Prelato di Anticamera Pontificia.

L’11 settembre 2007, il Santo Padre Benedetto XVI lo ha chiamato per lavorare nella Sua Segreteria Particolare. Papa Francesco lo ha scelto come Suo Segretario Particolare, affindandogli anche l’incarico di Delegato del Santo Padre per le Commissioni Riferenti COSEA e CRIOR.

In seguito alla Lettera Apostolica motu proprio “Fidelis Dispensator et Prudens”, Papa Francesco ha nominato Mons. Alfred Xuereb a ricoprire l’ufficio di Segretario Generale della Segreteria per l’Economia.

Mons. Xuereb usa correntemente la lingua italiana, inglese, tedesca, francese e portoghese.

Direzione

Al 30 novembre 2013, la Direzione era così composta:
Rolando Marranci
Direttore Generale
Rolando Marranci
Direttore Generale
Rolando Marranci è stato nominato Direttore Generale dello IOR il 30 novembre 2013. Dal 1980 al 2011 ha lavorato per la Banca Nazionale del Lavoro (BNL), ricoprendo diversi ruoli dirigenziali: è stato Preposto al Comparto Filiali Estere c/o la Direzione Generale-Ragioneria Generale e tra il 1988 e il 2003 ha rivestito prima l’incarico di Financial Comptroller e successivamente quello di C.F.O. c/o la Filiale di Londra. Nel 2003 è stato nominato Direttore Amministrativo della MULTISERVIZI, società informatica del Gruppo BNL. Nel 2005 ha assunto il ruolo di Responsabile del Bilancio Consolidato del Gruppo BNL. Ha rivestito anche l’incarico di Responsabile dell’Ufficio Controlli Contabili per la D.G. e le filiali italiane. Nato a Reggello il 28 marzo 1953, è sposato e ha tre figli.

Collegio dei Revisori

Il Collegio dei Revisori risponde del suo operato al Consiglio di Sovrintendenza ed è responsabile degli esami interni delle scritture contabili dello IOR a scadenza trimestrale. Inoltre il Collegio dei Revisori esamina il bilancio annuale.