IOR_CV_Card.Schonborn_536x536px

Cardinale Christoph Schönborn


Arcivescovo di Vienna

Nato il 22 gennaio 1945 a Skalsko (Repubblica Ceca), entrato nell’Ordine Domenicano nel 1963, fù ordinato sacerdote nel 1970. Ha seguito gli studi di filosofia e psicologia a Vienna, di teologia cattolica a Bornheim-Walberberg e a Parigi all'Istituto cattolico di teologia e alla Sorbona, laureatosi in teologia nel 1971, ottenendo nella medesima disciplina il dottorato nel 1974. Alla Sorbona Schönborn si era specializzato in Cristianesimo slavo e bizantino. Nominato vescovo titolare di Sutri e vescovo ausiliare di Vienna in 1991, Cardinale Christoph Schönborn, O.P., è Arcivescovo di Vienna (Austria) dal 1995 è Ordinario per i fedeli di rito bizantino in Austria. Nel 1998 è stato creato Cardinale con la chiesa titolare di Gesù Divin Lavoratore. Dal 1998 è Presidente della Conferenza Episcopale Austriaca. È membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per le Chiese Orientali e della Congregazione per l'Educazione Cattolica. Figura anche tra i membri del Pontificio Consiglio della Cultura, del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e del XIII Consiglio Ordinario della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi come anche della Commissione internazionale Teologica dal 1980 e della Fondazione Pro Oriente dal 1984.