Rapporto Annuale 2017 dello IOR

IT EN

Comunicato Stampa 22 maggio 2018

IT EN

Investimenti coerenti con la fede cattolica IT EN

Convenzione tra il Governo della Repubblica Italiana e la Santa Sede in Materia Fiscale

IT EN

Gentile Lettore,

benvenuto nel sito web dell'Istituto per le Opere di Religione (IOR).

Lo scopo perseguito dallo IOR distingue l'Istituto da qualsiasi altro fornitore di servizi finanziari. Esso consiste infatti nel servire la missione globale della Chiesa Cattolica proteggendo e accrescendo il patrimonio dei suoi clienti e fornendo loro servizi dedicati di pagamento a livello mondiale. Per assolvere questo nobile compito che il Santo Padre ha affidato allo IOR, l'Istituto deve assicurare in qualsiasi momento l'alta qualità dei suoi prodotti e servizi, garantendo nel contempo la conformità alle normative finanziarie.

Mosso da grande impegno e dedizione, lo IOR prosegue il suo cammino, inteso come parte integrante della nuova architettura finanziaria e amministrativa della Santa Sede/dello Stato della Città del Vaticano. L'Istituto continuerà a fare assegnamento sulle sue forze e a fornire consulenza finanziaria e servizi alle istituzioni cattoliche che servono la missione pastorale ed evangelica della Chiesa a livello globale.

Lo IOR ha introdotto numerosi processi in linea con i relativi standard internazionali allo scopo di rispondere alla regolamentazione vaticana e ha inoltre intrapreso ampi sforzi per rinsaldare i servizi offerti dall'Istituto. L'Istituto ha effettuato un esame approfondito di tutti i suoi rapporti con i clienti, un'opera, questa, che è stata ed è tuttora soggetta all'attenta vigilanza dell'AIF (“Autorità di Informazione Finanziaria”), l'organismo vaticano di regolamentazione del settore. Questi costanti sforzi assicurano uno standard elevato di trasparenza, che giustamente ci si attende da parte dello IOR.

Oltre a rafforzare le sue robuste fondamenta, lo IOR sta puntando la sua attenzione sull'assistenza e sulla qualità dei servizi da esso offerti, in particolare sull'asset management, un settore che nei prossimi mesi sarà interessato da importanti sviluppi a beneficio dei suoi clienti.

Mentre l'Istituto prosegue il suo cammino su questa strada, la sua missione è e resterà quella di servire la Chiesa in tutto il mondo, fornendo sostegno alla Santa Sede, alle congregazioni religiose e alle istituzioni cattoliche nelle loro opere di carità ed evangelizzazione.